Escursione sul Monte Rua e dintorni

Ultima escursione del 2016, ovvero una semplice passeggiata di poche ore nella zona centrale dei Colli Euganei.


Abbiamo percorso un tracciato ad anello con obiettivo il Monte Rua, sulla sommità del quale si trova il caratteristico Eremo di Santa Maria Annunziata, abitato da alcuni frati Camaldonesi in clausura.


Con l’occasione abbiamo incluso nel percorso anche il Monte Orsara, partendo con l’escursione dal parcheggio posto in prossimità della chiesetta Madonna dell’Orsara.

Chiesetta Madonna dell'Orsara
Salita sul Monte Orsara


Vicino alla zona sommitale
Scorcio sull'Eremo di Monte Rua


Scendendo dal Monte Orsara
Sentieri....


....vari....
....verso....


...il crinale della Vetta delle Mandrie
La zona sommitale


Scorcio su Galzignano Terme
Scendendo verso...


...la periferia di Galzignano Terme
La stradina che porta alla....


...valletta del Calto Pavajon
Attraversamenti del Calto Pavajon


Uscendo dalla valletta
Sentieri alternativi


Ultimi sentieri prima del....
...Belvedere della Croce 


La strada che porta....
..all'accesso dell'Eremo Camaldolese


Lungo le Mura dell'Eremo
La stradina che conduce....


...all'ingresso dell'Eremo
Ancora lungo le mura per poi...


...scendere sulla sella ad ovest del Rua
Lungo la linea di cresta


Discesa....
....verso....


....lo sbocco che porta alla....
...fine dell'escursione.
























































































































Conclusioni:
Ancora una volta i Colli Euganei sono riusciti a trasmetterci sensazioni positive, merito soprattutto di un ambiente che risulta essere sorprendentemente vario.
Si viene colpiti dalla grande diversificazione della flora, dalla morfologia, dalle zone ancora apparentemente selvagge e poco battute (a testimonianza il cinghiale che abbiamo incontrato lungo il crinale della Vetta delle Mandrie) e dal profondo condizionamento dato, fin dai tempi più antichi, dalla presenza dell’uomo.
Significativi anche alcuni scorci panoramici che si possono apprezzare in determinati punti.
In definitiva è stata un’escursione appagante, che non ha implicato uno sforzo fisico di rilievo; la zona percorsa però, richiede un certo senso di orientamento e/o conoscenza del territorio (o un GPS), perché molti tratti di sentieri non presentano segnaletiche.

Riassunto:
Zona geografica: Colli Euganei
Località di partenza - arrivo: Chiesetta Madonna dell'Orsara (Galzignano Terme - PD)
Meta dell’escursione: Monte Rua
Lunghezza percorso tot: circa 7,5 km
Quota partenza: 300 m
Quota massima: 405 m
Dislivello: 105 m
Dislivello totale salita: circa 460 m
Ore totali: 3 h (esclusa pausa pranzo)
Sentieri utilizzati: vari
Difficoltà escursionistica: E
Data di uscita: 4 dicembre 2016
Periodi consigliati: primavera e autunno
Giudizio finale: Bella

Nessun commento: